Helianthemum oelandicum subsp. allionii - Eliantemo di Allioni - ATLANTIDES: Miscellanea di Ambiente, Natura, Cultura

atlantides.it
Ilex aquifolium
Vai ai contenuti

Helianthemum oelandicum subsp. allionii - Eliantemo di Allioni

Eliantemo di Allioni
      E' una specie perenne, Camefita suffruticosa, che appartiene alla famiglia delle Cistaceae.
E' formata da una parte basale composta da un intrico di rametti legnosi e contorti di colore rossiccio. E' questa la componente perenne che tende a svilupparsi in prossimità del suolo.
La parte annuale è invece costituita da numerosi getti erbacei, tomentosi, prostrato-ascendenti.
Le foglie sono opposte e senza le stipole. Hanno la lamina ellittica piegata lungo la linea mediana, il picciolo ridotto (da sembrare quasi sessili), il margine intero. Il lembo superiore è vistosamente coperto da peluria di colore argenteo. La tomentosità si protrae anche su quello inferiore.
I fiori sono piuttosto appariscenti per i petali color giallo-oro. Il calice e i sepali sono anch'essi ricoperti da peluria biancastra.
La pianta si presenta complessivamente aderente al substrato, ma può arrivare a circa dieci centimetri di altezza.
La fioritura avviene a maggio-giugno.
Helianthemum oelandicum subsp. allionii (Helianthemum allionii) è una pianta endemica della Sicilia e della Sardegna. Su quest'ultima isola vegeta sulle montagne calcaree del settore centro-orientale.
Le immagini dello slide-show sono state riprese nelle aree cacuminali del monte Corrasi (Oliena-NU), 1463 metri s.l.m. Qui ha trovato il suo habitat nella poca terra che si depone lungo le fenditure della rocce calcaree, in un ambiente arido e ventoso che a noi potrebbe sembrare ostile.
(15 agosto 2011)
(Ultima revisione: 21/02/2018)



Torna alla pagina:
Flora della Sardegna


Copyright www.atlantides.it 2008÷2021 - All rights reserved
Torna ai contenuti