Archaeolacerta bedriagae sardoa - ATLANTIDES: Miscellanea di Ambiente, Natura, Cultura

atlantides.it
Vai ai contenuti

Menu principale:

Archaeolacerta bedriagae sardoa

Natura
Archaeolacerta bedriagae sardoa (Lucertola di Bedriaga)
Lucertola di Bedriaga
      E' un piccolo sauro appartenente alla famiglia dei Lacertidi e al genere Archaeolacerta. Appartiene a questo genere una sola specie, Archaeolacerta bedriagae, suddivisa, secondo gli studi attuali, in due sottospecie. La sottospecie sardoa è un endemismo sardo-corso mentre la sottospecie nominale, bedriagae, è presente solo in Corsica. L'epiteto del genere (Archaeolacerta) è dovuto ad alcune caratteristiche arcaiche rispetto al resto della famiglia dei Lacertidi.
Nelle due isole sono presenti che anche i più comuni Podarcis siculus e Podarcis tiliguerta. Tuttavia, il diverso genere di appartenenza svela una differenza morfologica piuttosto marcata che lo distingue nettamente dagli altri due. La lunghezza può superare ventiquattro-ventisei centimetri, per cui si presenta di dimensioni superiori rispetto sia a Podarcis tiliguerta sia a Podarcis siculus.
Il dorso è caratterizzato dalla presenza di squame lisce poco evidenti e da una livrea con un accenno di disegno che, tendenzialmente, potrebbe sembrare a macchia di leopardo. Ma, in pratica, si dissolve in un fondo scuro minutamente cosparso di ocelli o macchie tondeggianti di colore chiaro. Come nell'esempio tipico allegato.
Archaeolacerta bedriagae sardoa è una specie endemica della Corsica e della Sardegna. E' piuttosto rara e la sua distribuzione, specialmente in Sardegna, è localizzata in aree ben circoscritte, sia montane sia costiere.
Le immagini allegate sono riferite a un solo esemplare ripreso nella regione centro-settentrionale del Marghine, a circa milleduecento metri di altitudine.
(03 febbraio 2017)



Archaeolacerta bedriagae sardoa (Lucertola di Bedriaga)
Archaeolacerta bedriagae sardoa (Lucertola di Bedriaga)
Archaeolacerta bedriagae sardoa (Lucertola di Bedriaga)
 ON TOP
Copyright www.atlantides.it 2008÷2017 All rights reserved
Torna ai contenuti | Torna al menu