Buglossoides arvensis subsp. arvensis - Buglossoide arvense - ATLANTIDES: Miscellanea di Ambiente, Natura, Cultura

atlantides.it
Ilex aquifolium
Vai ai contenuti

Buglossoides arvensis subsp. arvensis - Buglossoide arvense

Buglossoide arvense, Erba-perla minore
     E' una specie erbacea annuale, Terofita scaposa, appartenente alla famiglia delle Boraginaceae.
Le piante sono formate da una radice rizomatosa biancastra e da una parte aerea piuttosto variabile. Le piante possono avere un solo fusto che può essere ramificato nella parte alta, oppure essere ampiamente ramificate già alla base fino ad assumere un portamento cespitoso. I rami laterali basali possono essere brevi (ma tuttavia fioriferi) o con una lunghezza simile a quella del fusto principale. Il portamento varia da eretto a prostrato-ascendente a decombente.
Tutti i fusti sono ampiamente tomentosi per la presenza di fitti peli semplici biancastri non ghiandolosi. Questi peli sono lisci e setosi, lunghi fino a circa un millimetro, appressati e rivolti verso l'alto.
Procedendo dalla base, le foglie variano da spatolate a oblungo-ellittiche a lanceolate, il picciolo da breve ad assente, l'apice da ottuso a sub-acuto ad acuto, talvolta anche mucronato-aristato. La pagina superiore è canalicolata in senso longitudinale e quella inferiore carenata. Entrambe le facce sono ricoperte da una peluria orientata verso l'apice, simile a quelle dei fusti ma spesso maggiormente eretta lungo il margine.
I fiori sono portati all'ascella di brattee alterne simili alle foglie e raccolti in cime pauciflore apicali. Il singolo fiore è retto da un tozzo pedicello lungo da uno a pochi millimetri.
Il calice è formato da quattro sepali strettamente lineari acuti. Sono lunghi alla fioritura tre-quattro millimetri ma si accrescono oltre il doppio nella fase di maturazione del frutto.
La corolla è composta dal tubo lungo quanto i sepali o poco sporgente da essi e da cinque lobi ovati aventi una lunghezza di circa 1,5 millimetri. I lobi sono di colore bianco candido mentre il tubo e la fauce solo giallognoli. In qualche caso, la parte inferiore del tubo si presenta di colore ocraceo intenso.
La fioritura avviene nei mesi da marzo a giugno.
Il frutto è costituito da un tretrachenio schizocarpico che a maturità si suddivide in quattro mericarpi contenenti ciascuno una sola nucula.
Buglossoides arvensis subsp. arvensis (Buglossoide arvense, Erba-perla minore) è diffusa in tutte le regioni italiane e in Sardegna è relativamente comune.
Questa descrizione e le immagini allegate sono riferite a vari siti presenti nella Sardegna centro-orientale da duecento a milleduecento metri di altitudine. Le piante vegetano prevalentemente su terreno carbonatico e in ambiente parzialmente ombreggiato come sottobosco e margini boschivi.
(27 marzo 2020)
(Ultima revisione: 04/04/2021)





Torna alla pagina:
Flora della Sardegna


Copyright www.atlantides.it 2008÷2022 - All rights reserved
Torna ai contenuti