Gagea foliosa - Gagea fogliosa - ATLANTIDES: Miscellanea di Ambiente, Natura, Cultura

atlantides.it
Ilex aquifolium
Vai ai contenuti

Gagea foliosa - Gagea fogliosa

Gagea fogliosa
    E' una pianta erbacea perenne, Geofita bulbosa, che appartiene alla famiglia delle Liliaceae.
La parte sotterranea è costituita da un bulbo di forma subglobosa avente mediamente un diametro di dieci millimetri. E' ricoperto da tuniche brune che non si prolungano nel fusto. Le radici sono di colore bianco paglierino e hanno per la maggior parte uno sviluppo geotropico. Sono una piccola parte di esse mostra una tendenza ageotropica risalendo il bulbo in direzione della superficie del terreno.
Le foglie basali sono generalmente due e si originano direttamente dal bulbo. Sono lineari quasi piane, glabre, di colore verde ma ricoperte in maniera uniforme da una maculatura microscopica biancastra. L'apice è acuto e si conserva senza seccare fino all'antesi. Si è constata una lunghezza delle foglie fino a ventidue centimetri ma, considerato il loro sviluppo precoce durante il periodo invernale, sono spesso brucate dagli animali e, spesso, nelle piante rimangono solo i monconi.  (Non è un caso che spesso le piante vegetano tra gli arbusti che costituiscono una difesa dagli animali erbivori e dai cinghiali i quali, pur non mangiandoli, dissotterrano i bulbi nella ricerca del cibo). La larghezza riscontrata sul campo è di due-tre millimetri. La loro caratteristica specifica consiste nell'avere cinque nervature longitudinali equidistanti, disposte linearmente e immerse nel parenchima.
Il fusto ha un diametro di circa due millimetri. La sua lunghezza è in funzione della distanza del bulbo dalla superficie del terreno dal quale sporge di uno o pochi centimetri. Nella parte alta ha generalmente una sola coppia di foglie che sono lineari-lanceolate ad apice acuto. Queste foglie sono lunghe quattro-cinque centimetri e larghe circa cinque millimetri. Sono glabre nelle due facce ma villose lungo i margini. La loro disposizione è alterna.
L'infiorescenza è normalmente ramificata e si sviluppa con i fiori all'ascella di brattee simili alle foglie cauline. Peduncoli e pedicelli possono essere glabri o variabilmente villosi. L’infiorescenza  è talora composta da un solo fiore ma può arrivare fino a otto.
I fiori sono esameri e i tepali sono internamente di color giallo uniforme, all'esterno sono invece verdi nella carena e sfumanti nel giallo verso il bordo. I tepali hanno una forma ellittica allungata e sono lunghi circa dieci-quindici millimetri e larghi tre. All'esterno possono essere glabri o pelosi, conformemente ai pedicelli. Gli stami sono sei e misurano circa sei millimetri. L'ovario ha una forma trigona con un diametro di circa tre millimetri. Lo stilo ha un diametro di 1-1,5 mm e regge uno stigma a capocchia che generalmente supera le antere.
La fioritura ricade nei mesi di aprile e maggio.
Gagea foliosa è una specie abbastanza rara. Vegeta in Sardegna, in Sicilia e nel sud-est della Francia. Tuttavia, in Sardegna è abbastanza diffusa nei monti dell'area centro-settentrionale e centro-orientale.
La presente descrizione e le immagini allegate si riferiscono a due siti del settore centro-orientale dell'isola, rispettivamente a settecento e milleduecento metri di altitudine, nonché alle popolazioni dei monti del Gennargentu ove vegeta fino alle aree sommitali.
(Rimane da aggiungere che le piante estratte dal terreno per le fotografie, sono state tutte accuratamente rimesse a dimora).
(01 marzo 2016)
(Ultima revisione: 26/04/2022)




Torna alla pagina:
Flora della Sardegna


Copyright www.atlantides.it 2008÷2022 - All rights reserved
Torna ai contenuti