Helichrysum italicum subsp. tyrrhenicum - Elicriso tirrenico - ATLANTIDES: Miscellanea di Ambiente, Natura, Cultura

atlantides.it
Ilex aquifolium
Vai ai contenuti

Helichrysum italicum subsp. tyrrhenicum - Elicriso tirrenico

Elicriso tirrenico
     E' una specie Camefita suffruticosa, perenne, appartenente alla famiglia delle Asteraceae (o Compositae) e al genere Helichrysum Miller di cui fa parte anche Helichrysum saxatile subsp. saxatile.
Si presenta come un basso e compatto cespuglio costituito da un folto numero di rami lignificati ascendenti, i quali si dipartono a raggiera dalla base costituita da un breve e contorto tronco legnoso. L'altezza della pianta, al momento della fioritura, raggiunge i quaranta o cinquanta centimetri.
Le foglie sono minute, lineari e molto strette, con il margine revoluto, lunghe al massimo un centimetro. Da questa caratteristica deriva l'appellativo di microphyllum che contraddistingue questa specie. (Per inciso segnalo che in Helichrysum saxatile subsp. saxatile la lunghezza delle foglie arriva sei o sette centimetri, ed è probabilmente questo l’aspetto più appariscente che permette una rapida distinzione delle due specie). Resta da aggiungere che Helichrysum italicum subsp. tyrrhenicum è caraterizzato dalla presenza di mazzetti di piccole foglie all'ascella di quelle cauline.
Sia i rami sia le foglie sono ricoperti da una lanugine biancastra che conferisce alla pianta una colorazione verde-cinerina. La tonalità può variare da un esemplare all'altro fino ad assumere un colore glauco.
I fiori sono costituiti da capolini color giallo-oro avvolti da squame biancastre traslucide. Sono riuniti in corimbi apicali variabilmente compatti. In qualche raro caso, l'infiorescenza si presenta sub-spigata (cfr. immagini dello slideshow). La fioritura è spiccatamente primaverile e ricade nel periodo compreso tra marzo e maggio. Successivamente all’antesi, le squame di rivestimento dei capolini rimangono a lungo sulla pianta (cfr. immagini allegate).
L'intera pianta ha un gradevole e persistente aroma, quasi assente in Helichrysum saxatile subsp. saxatile.
Helichrysum italicum subsp. tyrrhenicum (già Helichrysum italicum subsp. microphyllum), è una specie endemica di alcune isole Mediterraneo: Corsica, Baleari, Sardegna. In quest'ultima isola vegeta dal livello del mare fino ai 1500 metri di altitudine ma, sporadicamente, arriva anche a quote più elevate. Cresce su tutti i substrati, dai suoli silicei a quelli carbonatici, dai terreni umidi a quelli aridi e sassosi, alle pareti rocciose.

Le immagini allegate sono state riprese nella Sardegna centro-orientale, dove è piuttosto diffuso, ad altitudini comprese tra il livello del mare e millecinquecento metri di altitudine.
Per i riferimenti a Helichrysum saxatile subsp. saxatile, rimando all'apposita pagina.

(15 gennaio 2009)
(Ultima revisione: 19/09/2020)





Torna alla pagina:
Flora della Sardegna


Copyright www.atlantides.it 2008÷2021 - All rights reserved
Torna ai contenuti