Medicago marina - Erba medica marina - ATLANTIDES: Miscellanea di Ambiente, Natura, Cultura

atlantides.it
Ilex aquifolium
Vai ai contenuti

Medicago marina - Erba medica marina

Erba medica marina
     E’ una pianta erbacea perenne a base legnosa appartenente alla famiglia delle Fabaceae (dal nome della specie più nota) o Leguminosae (per il caratteristico frutto) o Papilionaceae (per la forma del fiore che ricorda una farfalla).
Per il sistema Raunkiær è una Camefita reptante, cioè con le gemme svernanti a pochi centimetri dal suolo e il portamento strisciante.
I fusti si espandono a raggera al suolo con scarse ramificazioni e sono quasi interamente ricoperti dalle foglie. Queste ultime hanno la lamina suddivisa in tre segmenti obovati-cuneati (ristretti verso il picciolo). I segmenti non sono piani ma ripiegati ad angolo lungo la linea mediana. Sia rami che le foglie sono ricoperti da una fitta peluria bianco-argentea.
I fiori, di colore giallo limone, sono raggruppati in racemi molto fitti, fenomeno dovuto anche ai peduncoli piuttosto brevi.
La fioritura, che è tipicamente primaverile, avviene nel periodo da marzo a maggio.
Il frutto è un baccello lanuginoso e spinoso, avvolto in due o tre spirali intorno a un asse centrale.
Medicago Marina è una specie tipica delle spiagge mediterranee. Le immagini presentate sono state riprese in un'area litoranea della Sardegna orientale ove ne sopravvive una non molto numerosa popolazione.
L'ultima immagine dello slideshow permette un raffronto tra due specie simili che condividono il medesimo habitat: Medicago Marina (foglie tomentose e fiori giallo limone) e Lotus creticus, o Lotus cytisoides subsp. conradiae, (foglie glabre e fiori giallo arancio).
(22 ottobre 2010)
(Ultima revisione: 06/04/2011)




Torna alla pagina:
Flora della Sardegna


Copyright www.atlantides.it 2008÷2022 - All rights reserved
Torna ai contenuti