Ononis variegata - Ononide screziata - ATLANTIDES: Miscellanea di Ambiente, Natura, Cultura

atlantides.it
Ilex aquifolium
Vai ai contenuti

Ononis variegata - Ononide screziata

Ononide screziata

E' una pianta erbacea annuale, con i fusti parzialmente lignificati, appartenente alla famiglia delle Fabaceae (dal nome della specie più nota) o Leguminosae (per il caratteristico frutto) o Papilionaceae (per la forma del fiore che ricorda una farfalla). E' una tipica specie delle spiagge sabbiose.
Il portamento è prostrato o parzialmente ascendente, l'accrescimento dei rami è radiale. Spesso la pianta rimane semi-sommersa dalla sabbia che tende ad attaccarsi alle foglie a causa della loro vischiosità.
Le foglie sono alterne, generalmente costituite da un unico segmento obovato piegato lungo la linea mediana longitudinale. Il margine è finemente e regolarmente dentato.
Il fiore, piuttosto appariscente, è costituito a una corolla papilionata gialla con il vessillo (il petalo maggiore) screziato di rosso.
Il frutto è un tozzo legume lungo cinque o sei millimetri di colore nero alla maturità. La superficie e lucida ma cosparsa da una rada peluria.
La fioritura avviene ad aprile-maggio.
L'Ononis variegata è una specie tipica delle spiagge sabbiose del Mediterraneo ove, in associazione ad altre specie, tende a colonizzarne la parte consolidata. Ovviamente, la vita di queste piante è legata alla continua pressione esercitata dall'uomo.
Le immagini presentate sono state riprese in un'area litoranea della Sardegna orientale ove ne sopravvive una non molto numerosa popolazione.
Nota: la pianta tomentosa di colore glauco che si nota in varie immagini dello slideshow è una Medicago marina, con la quale l'Ononis variegata condivide il medesimo habitat.

(25 ottobre 2010)
(Ultima revisione: 06/04/2011)





Torna alla pagina:
Flora della Sardegna


Copyright www.atlantides.it 2008÷2022 - All rights reserved
Torna ai contenuti