Romulea ligustica - Zafferanetto ligure - ATLANTIDES: Miscellanea di Ambiente, Natura, Cultura

atlantides.it
Ilex aquifolium
Vai ai contenuti

Romulea ligustica - Zafferanetto ligure

Zafferanetto ligure

Piccola pianta erbacea bulbosa appartenente alla famiglia delle Iridaceae. La parte ipogea è formata da un bulbo piriforme avvolto da sottili guaine rossicce.
Lo scapo fiorale varia da pochi centimetri a una decina, anche il suo colore può variare dal verdognolo al rossiccio.
Le foglie sono lineari e semicilindriche, percorse da una scanalatura longitudinale, lunghe fino a una ventina di centimetri.
Come si può notare da alcune immagini, la parte inferiore del fiore è avvolta da due spate, una costituita da una membrana rossiccia, l'altra di colore verde.
Il perigonio è imbutiforme, lungo 2-3 centimetri, il colore è lilla tenue percorso da venature più forti,  generalmente tende a schiarire ancor più verso la fauce che è sempre bianca.
Le antere e il polline sono biancastri, mentre lo stigma è traslucido, talvolta tendente al lilla molto tenue.
Il periodo della fioritura varia a seconda dell'altitudine da febbraio ad aprile.
La Romulea ligustica vegeta in Liguria (da cui ha preso il nome), Corsica, Sardegna, penisola iberica e Africa nord-occidentale.
Le immagini qui presentate sono state riprese nella località di Perda Liana (Gairo-Nu) ad un'altitudine di circa 1.200 metri. Si è potuto notare particolare curioso, la Romulea ligustica preferisce crescere negli spazi completamente liberi da altre specie erbacee e sembra prediligere i sentieri pur essendo essi battuti tutto l'anno dagli escursionisti.

(10 aprile 2010)





Torna alla pagina:
Flora della Sardegna


Copyright www.atlantides.it 2008÷2022 - All rights reserved
Torna ai contenuti