Saponaria ocymoides subsp. alsinoides - Saponaria delle rocce - ATLANTIDES: Miscellanea di Ambiente, Natura, Cultura

atlantides.it
Ilex aquifolium
Vai ai contenuti

Saponaria ocymoides subsp. alsinoides - Saponaria delle rocce

Saponaria delle rocce, Saponaria rossa

      E' una specie erbacea perenne, Emicriptofita scaposa (per il sistema Raunkiær)  appartenente alla famiglia delle Caryophyllaceae. E' formata da una parte legnosa con gemme svernanti al livello del suolo e da una parte erbacea aerea, stolonifera e strisciante. Solo i peduncoli fiorali mostrano un portamento ascendente. L'altezza media è di una decina di centimetri.

L'intera pianta è ricoperta da una leggera peluria.
Le foglie sono opposte. La lamina fogliare  varia da obovata a lanceolata, il margine è intero.
I fiori sono raccolti in infiorescenze terminali. Sono caratterizzati da un calice tubuloso, sfumato di rossiccio e dai petali di un colore rosa-violaceo molto appariscente. La fioritura è relativa al periodo di maggio-luglio.
La Saponaria ocymoides subsp. alsinoides è una pianta endemica della Corsica e della Sardegna. In quest'ultima isola vegeta solo sulle roccaglie silicee dei Monti del Gennargentu.

Le immagini dello slideshow sono state riprese in alcuni siti a una quota di 1.500-600 metri s.l.m. in entrambi i versanti di queste montagne.

(24 giugno 2010)

(Ultima revisione: 03/06/2017)





Torna alla pagina:
Flora della Sardegna


Copyright www.atlantides.it 2008÷2021 - All rights reserved
Torna ai contenuti