Schenkia spicata - Centauro spigato - ATLANTIDES: Miscellanea di Ambiente, Natura, Cultura

atlantides.it
Ilex aquifolium
Vai ai contenuti

Schenkia spicata - Centauro spigato

Centauro spigato
     E' una specie erbacea annuale, Terofita scaposa, appartenente alla famiglia delle Gentianaceae.
Le piante sono formate da un unico caule, di norma abbondantemente ramificato (in maniera piuttosto aperta) al livello dell'infiorescenza. Più raramente rimane singolo negli esemplari con poca vigoria. Il portamento è eretto, tuttavia si possono incontrare esemplari decombenti a causa di una costituzione esile e filamentosa. Quest'ultima caratteristica è tipica di esemplari che vegetano appressati in ambienti che rimangono fresco-umidi nel periodo tardo primaverile ed estivo.
Il fusto si presenta a sezione tetragona con un breve accenno di ali agli spigoli. L'altezza è generalmente compresa tra venti e quaranta centimetri. L'intera pianta appare glabra con le parti vegetative (esclusa la corolla) di colore verde chiaro.
Le foglie sono opposte e sessili. Quelle inferiori sono a lamina oblungo-ellittica, più brevi dell'internodo corrispondente. Le superiori diventano gradualmente lanceolate ad apice acuto. Manca la rosetta basale e le prime foglie, presso il colletto, sono secche, o già cadute, al momento dell’antesi.
I fiori sono raccolti in infiorescenze terminali spiciformi (da cui l'epiteto della specie) portate dal fusto principale e dalle ramificazioni secondarie. Le spighe sono lunghe fino a una ventina di centimetri.
I fiori si sviluppano all'ascella di brattee da filiformi a lanceolate. Sono sessili (o sub-sessili) e generalmente ben appressati al fusto. Tuttavia quelli apicali possono essere moderatamente divergenti.
Il calice è lungo circa quanto il tubo corollino ed è formato da cinque sepali filiformi di lunghezza variabile e tra loro diseguali.
La corolla è tubulosa e termina con cinque lobi (talvolta quattro) con l'apice da ottuso ad acuto. Il colore è un fucsia vivo, nel suo piccolo assai appariscente. Localmente si possono anche incontrare vari individui con la corolla bianca.
La fioritura ricade principalmente nel mese di agosto.
Il frutto è costituito da una capsula allungata e fusiforme. Contiene numerosi semi castano chiaro, vagamente globosi e con la superficie irregolarmente reticolata. Il diametro varia da 0,3 a 0,4 mm.
Schenkia spicata (Centauro spigato) è presente nella maggior parte delle regioni italiane ed anche in Sardegna. Non è una specie molto rara, tuttavia tende ad essere piuttosto localizzata.
Questa descrizione e le immagini allegate sono riferite a varie popolazioni presenti lungo la costa orientale della Sardegna. L'ambiente di crescita è tipicamente retrodunale sub-salso, umido fino alla primavera ma asciutto (talvolta anche arido) nel periodo estivo, al momento della fioritura. In qualche caso le piante vegetavano sul bordo di stagni costieri con umidità continuativa per tutto l'anno. Una sola, ridotta popolazione, colonizzava le piccole conche di una scogliera basaltica. Il necessario apporto di umidità derivava in parte dall'acqua piovana e in parte dall'aerosol e dagli spruzzi marini.
(04 dicembre 2020)





Torna alla pagina:
Flora della Sardegna


Copyright www.atlantides.it 2008÷2022 - All rights reserved
Torna ai contenuti