Teucrium capitatum subsp. capitatum - Camedrio polio - ATLANTIDES: Miscellanea di Ambiente, Natura, Cultura

atlantides.it
Ilex aquifolium
Vai ai contenuti

Teucrium capitatum subsp. capitatum - Camedrio polio

Camedrio polio

      Pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Lamiaceae, diffusa in vari ambienti calcarei dell'area mediterranea.
Le immagini qui presentate si riferiscono ad esemplari presenti nelle aree calcaree di Perda Liana (altitudine media 1200 metri) e M. Arbu di Fonni (NU) ove vegeta fino ai 1500 metri s.l.m.Si presenta come un pulvino densamente ramificato, con fusti ascendenti, parzialmente lignificati. L'altezza è mediamente di circa venti centimetri.
Le foglie sono ovali con una larga dentatura arrotondata. Esse si presentano talvolta con il margine revoluto e, fuori dal periodo vegetativo, si chiudono su sé stesse assumendo un caratteristico aspetto dentato (vedi l'ultima immagine dello slideshow).
Sia i rami che le foglie sono coperte da un fitto tomento biancastro che fa assumere alla pianta un colore verde cinerino.
La fioritura avviene tra la fine della primavera e la prima parte dell'estate ed è caratterizzata da numerose infiorescenze apicali piuttosto compatte, anch'esse tomentose, che ricoprono l'intera pianta.
I fiori sono bianchi, talvolta violacei, piccolissimi (5-6 mm di lunghezza), difficili da "decifrare" ad occhio nudo. La corolla porta un solo labbro, quello inferiore (lungo circa 2 mm) alla base del quale è talvolta presente una minuscola ma nitida macchia gialla.

L'intera pianta è decisamente aromatica, l'odore ricorda quello della Lavanda selvatica (Lavandula stoechas).
.

(01 ottobre 2009)
(Ultima revisione: 21/03/2014)





Torna alla pagina:
Flora della Sardegna


Copyright www.atlantides.it 2008÷2022 - All rights reserved
Torna ai contenuti